LEZIONE #5

GOOGLE ADWORDS

Hai mai visto un Annuncio di Google?
Impara a conoscere questo potente strumento e a sfruttarlo al meglio per la tua attività senza rischiare di spendere soldi inutilmente.

 Adwords
 Annunci efficaci
 Non sprecare soldi

Durata della lezione: 7 min

 Adwords
 Annunci efficaci
 Non sprecare soldi

Durata della lezione: 7 min

LEZIONE TEORICA

GOOGLE ADWORDS

Chi di voi non ha mai visto gli annunci a pagamento di Google (detti Adwords) o non ha già provato a fare una campagna pubblicitaria sfruttando il Coupon di 75 euro che Google regala ai nuovi iscritti?

Impossibile non vedere gli annunci Adwords o non essere tentati da Google nel comparire li, in prima pagina, con il tuo annuncio pubblicitario!
Attraverso questo servizio puoi far trovare, nel giro di qualche minuto, il tuo sito web nella prima pagina di Google con TUTTE le parole chiave che ti interessano.
A differenza del “posizionamento naturale”, quello non a pagamento per intenderci, dove è necessario tempo e impegno per ottenere dei buoni risultati, Adwords è immediato, permette allo psicologo di farsi trovare nella prima pagina di Google in pochissimi minuti.

Vuoi comparire su Google con la parola “psicologo firenze”? Nessun problema! Apri un account Adwords, crea il tuo annuncio e in 5 minuti sarai li, in prima pagina!

Come funzionano questi annunci?
Esiste un meccanismo denominato “pay per click” (pago per ogni click), in pratica dopo aver creato il mio annuncio testuale, per ogni persona che clicca sul mio annuncio io pago a GOOGLE una determinata somma.

Ripeto: Paghi solo quando le persone cliccano sul tuo annuncio, NON quando lo visualizzano.

Stai pensando: “Ma è meraviglioso! Posso essere subito visibile su Google e spendere soldi solo se ottengo risultati…”
Attenzione a non prendere con leggerezza questo strumento.
Sono tanti gli Inserzionisti che usano AdWords, il che vuol dire che in alcuni casi posso arrivare a pagare un click anche più di 2 euro (maggiore è la concorrenza, maggiore è il costo che dovrò pagare per comparire con i miei annunci).

E se poi quei “click” non mi portano neanche un contatto?
Purtroppo questo è ciò che succede di frequente.

 Una volta che l’utente ha cliccato sul mio annuncio ed è entrato nel mio sito cosa succede? Il sito si apre facilmente?
Si vede bene sui cellulari? L’utente trova una buona presentazione di me, articoli, informazioni sul mio approccio?

Se non ho considerato bene tutti questi aspetti rischio solo di buttare via soldi portando sul mio sito utenti che non mi contatteranno mai.

Fare Adwords è semplice, ma è altrettanto semplice buttare via tempo e soldi se non si conosce bene questo potente strumento pubblicitario.

COME SI APRE UN ACCOUNT ADWORDS?

Aprire un account GOOGLE ADWORDS è facilissimo, basta digitare su GOOGLE “come aprire account GOOGLE ADWORDS” e seguire le indicazioni, chiare e semplici, che Google stesso ci mette a disposizione.

Una volta aperto l’account GOOGLE comunico al sistema quanto voglio spendere per ogni click (per esempio dico a GOOGLE di voler spendere un massimo di 0,90 centesimi per ogni persona che clicca sul mio annuncio).

A questo punto GOOGLE fa un’asta.
Mettiamo che ci siano 100 psicologi che vogliono comparire con il proprio annuncio per la combinazione di parole “psicologo Roma”.
Di questi 100 psicologi, uno è disposto a spendere un massimo di €1,20 per ogni click, un altro è disposto a spendere €1,00, un altro 0,90 centesimi.

Google in base all’asta farà comparire in prima pagina chi è disposto a spendere di più (contestualmente valuterà anche la qualità dell’annuncio creato e del sito web a cui punta l’annuncio). Logicamente l’asta è nascosta agli utenti, solo GOOGLE conosce tutti i partecipanti e quanto sono disposti a spendere.

Se presenti una cifra troppo bassa per una certa asta, GOOGLE ti farà notare che il budget non ti permette di partecipare, quindi ti consiglierà di alzare la somma.

LA QUALITÀ DEL SITO
Google controlla sempre la qualità del sito a cui punta l’annuncio ADWORDS.

Quindi se tu, per esempio, stabilisci di voler spendere Euro 3,00 per il tuo annuncio, ma hai il sito senza contenuti, informazioni, non navigabile, GOOGLE può anche decidere di non prendere in considerazione la tua richiesta, nonostante il budget alto.
Non dimentichiamo che Google, oltre ad incassare, deve sempre difendere la propria immagine per risultare il primo motore a livello mondiale.

Ecco qui di nuovo il concetto di QUALITÀ, che ritroveremo sempre.
Anche perché immaginate l’utente che clicca su un annuncio del genere e si ritrova in un sito vuoto, non interessante.

L’utente non sceglierà mai quello psicologo per affrontare il suo percorso terapeutico e Google ha mostrato all’utente un pessimo risultato, rimettendoci d’immagine.

Passiamo ora all’analisi dei principali errori che la maggior parte delle persone commette quando decide di avviare una campagna Adwords.

PAROLE CHIAVE CHE SPRECANO BUDGET
Il sistema ci chiede subito di impostate le parole chiave con cui vogliamo comparire:

Google prenderà in considerazione le parole chiave che abbiamo inserito ma, senza il nostro consenso, aggiungerà “di nascosto” molte altre combinazioni di parole che riterrà affini alle nostre.

Per vedere con quali combinazioni di parole Google ci sta mostrando al pubblico (e per cui stiamo spendendo soldi!) dobbiamo cliccare su “Termini di ricerca”; qui vedremo TUTTE le combinazioni di parole con cui la gente ci sta trovando.

GUARDA QUI:

Come puoi vedere, pur avendo segnalato a Google solo le key “psicologo roma”, “psicoterapeuta roma” e “terapia di coppia roma”, sto spendendo soldi per combinazioni di parole come “psicologi junghiani roma”, “psicologo tossicodipendenze roma”, “articoli di psicologia”; tutte parole che a me non interessano in quanto poco pertinenti con il mio lavoro.

Come faccio allora ad evitare di comparire con parole che non sono di mio interesse?
La soluzione la troviamo entrando nella sezione “Parole chiave a corrispondenza inversa”, qui è possibile comunicare a Google quali sono le parole con cui NON voglio comparire nelle ricerche.

Quindi se metto tra le parole chiave a corrispondenza inversa la parola “articoli”, Google non mi farà più comparire su nessuna ricerca che contenga quella parola specifica.

Con questo strumento eviterò di sprecare budget su parole che non mi porteranno mai risultati, dicendo a chiare note a Google che quelle parole o varianti di quelle parole non mi interessano.

NON CREARE UN SOLO ANNUNCIO
Un’altra cosa importante da fare è creare annunci diversi per valutare qual è quello che ottiene i migliori risultati.

Attraverso la colonna CTR vedrò delle percentuali. Più la percentuale è alta più l’annuncio è efficace. Prova diverse combinazioni di annunci e vai alla ricerca di quelli con le percentuali più alte mettendo in pausa gli altri.

Gli annunci con CTR più alto mi permetteranno di risparmiare sul costo finale del click.

I tuoi annunci dovranno essere specifici, interessanti e coinvolgenti, metti in evidenza ciò che ti rende unico, includi almeno una delle tue parole chiave.

Se operi in una grossa città puoi inserire nell’annuncio il quartiere dove si trova il tuo studio; in questo modo eviti di far cliccare chi non è intenzionato a spostarsi dall’altra parte della città e risparmi budget.

L’ultimo consiglio importante da seguire è sulle Impostazioni.
Assicurati che la tua località target sia impostata correttamente sulla città in cui operi e non su “Italia”.

Questo eviterà che i tuoi annunci compaiano su ricerche effettuate in città dove non eserciti.

Google consente agli inserzionisti di mostrare i propri annunci solo agli utenti che cercano da una determinata località. Puoi mettere come target città, codice postale e persino il raggio di destinazione per chilometro / km intorno ad una zona/città target.

Puoi anche mostrare i tuoi annunci solo in giorni specifici della settimana. Ci risulta che i giorni in cui le persone contattano maggiormente lo psicologo sono il lunedi, il martedi e il mercoledi. Il sabato e la domenica hanno un bassissimo riscontro in termini di conversione/contatti.

Quindi ti consigliamo di pianificare la tua campagna Adword dal lunedi al venerdi, risparmiando il budget destinato ai giorni della settimana meno produttivi.

Puoi farlo in “Pianificazione degli annunci” della sezione Impostazioni:

Lo scopo di questa guida è evitare che tu commetta errori grossolani, accompagnandoti mano a mano verso l’elaborazione di una strategia corretta e specifica per la tua professione.

È tutto facile? NO!
È tutto veloce? NO!
È possibile ottenere benefici costanti a lungo termine?
ASSOLUTAMENTE SI!
L’importante è essere disposti ad imparare e fare le scelte giuste.

Vuoi affidare agli esperti di Psicologi-Italia la gestione delle campagne Google Adwords per portare finalmente traffico al tuo sito e conquistare subito nuovi pazienti?

Lascia il tuo numero di telefono per ricevere una prima consulenza gratuita da un tutor di Psicologi-Italia in grado di seguirti in efficaci azioni di marketing.