LEZIONE #7

PAGINA “CHI SONO”

Perché aggiornarla spesso e come farlo bene.

 Cosa raccontare di noi
 Perché aggiornare spesso

Durata della lezione: 3 min

 Cosa raccontare di noi
 Perché aggiornare spesso

Durata della lezione: 3 min

LEZIONE TEORICA

Perché conviene aggiornare spesso la pagina “Chi sono” e come farlo bene?

Leggendo la presentazione di noi stessi che solitamente sul nostro sito è contenuta nella pagina “About me”, dobbiamo chiederci se un utente che non ci conosce riuscirebbe a capire qualcosa di più sul nostro approccio e sul nostro modo di lavorare.

Diciamoci la verità, molte delle nostre presentazioni sono brutte e nella peggiore delle ipotesi spingerebbero il lettore ad andar via.
La pagina “Chi sono” di un sito web deve invece aiutare il lettore a conoscere meglio chi c’è dietro lo schermo e azzerare quanto più possibile le distanze.
Inoltre, la pagina “About me” è una pagina dinamica che deve essere costantemente aggiornata perché va di pari passo con i cambiamenti professionali o di vita e racconta in breve chi siamo, i nostri valori e il perché facciamo questo delicato e importante mestiere.

➜ Aggiornare la nostra presentazione significa:
✅ Far capire che non restiamo fermi ma miglioriamo ogni giorno;
✅ Coccolare il nostro sito web come facciamo con la nostra casa;
✅ Curare i dettagli e impegnarci a mostrare cambiamenti e crescita di noi stessi.

Aggiornare è fondamentale ma bisogna saperlo fare. Dobbiamo mostrare qualcosa di noi senza esagerare focalizzandoci sul pubblico e le nostre specializzazioni.
Dobbiamo inserire elementi precisi che aiutino il più possibile il paziente a conoscerci e sceglierci.

➜ Per questo l’about page deve raccontare:
✅ Le nostre conoscenze: che cosa facciamo? Come e dove abbiamo imparato la nostra professione?
✅ Le nostre passioni in rapporto al lavoro che facciamo: raccontiamo in breve com’è nata la nostra passione e perché abbiamo deciso di diventare psicologi;
✅ Il legame che creiamo con il paziente: l’empatia è fondamentale in qualsiasi lavoro ma sul web deve emergere perché non c’è il contatto umano. Non ci sono occhi che si guardano e bocche che parlano. Ci sono le parole, le immagini, il contesto: sono loro a parlare per noi.

Vuoi portare ad un livello successivo quello che hai imparato in questa lezione?

Lascia il tuo numero di telefono per ricevere una prima consulenza gratuita da un tutor di Psicologi-Italia in grado di seguirti in efficaci azioni di marketing.